Category archive

Musei

Viadellafucina16 : Il condominio museo, come vivere in un opera d’arte.

in Italia/Musei/Torino di

viadellafucina16 è un progetto di Kaninchen-Haus
da un’idea di Brice Coniglio

con il sostegno di SIAE e MiBACT 
nell’ambito di “Sillumina – Copia privata per i giovani e la cultura”
e del Programma Housing di Compagnia di San Paolo 
nell’ambito del bando “Abitare una casa, vivere un luogo”.

 

Comitato Scientifico: A.TITOLO / ILARIA BONACOSSA / MARIO CRISTIANI / ILDA CURTI / ALESSANDRA PIOSELLI / ANNA PIRONTI / PIER LUGI SACCO / CATTERINA SEIA

 

Con il Patrocinio della Regione Piemonte, della Città di Torino e del GAI Giovani Artisti Italiani.
 

con la collaborazione dell’Assessorato alla Cultura della Città di Torino, del Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, del Dipartimento Culture Politica Società dell’Università degli Studi di Torino,  a.titolo, Liberitutti, Progetto The Gate Porta Palazzo, CleanUp, NESXT

 

Follow on facebook

EVENTI IN CORSO  A VIADELLEFUCINE16 ///////////////////////////////////////////////////////////////

Domenica 17 Dicembre  h13.30 – 17.30

Opening:

Iacopo Seri e Sandra Sanchez.

Lihi Tujerman.

Finissage:

Martìn Touzon e Rodolfo Marqués

via S. Giovanni Battista La Salle 16 Torino

Iacopo Seri e Sandra Sanchez, in residenza in viadellafucina16, presentano “Apparizioni” frutto della loro inedita collaborazione e dell’interazione con gli abitanti del condominio-museo.

Accanto alla loro installazione,  Lihi Turjeman – ospite di Fondazione Spinola Bannanell’ambito del programma RESO’ – ma anche lei di stanza in viadellafucina16 realizzerà un intervento di action painting utilizzando i muri dello stabile.

Infine sarà possibile visitare, per l’ultimo giorno, le mostre di Rodolfo Marques e Martin Touzon, i due vincitori del Premio Italia-Argentina di IGAV

“Creeremo piccole stazioni dei sogni, installando negli spazi comuni dell’edificio sculture costruite con oggetti ritrovati. Creeremo così uno spazio espanso per sognare, in sinergia con gli abitanti: un luogo aperto per la contemplazione dei sogni dei membri della comunità. Una dimensione in cui coltivarli, non importa se realistici, ideali o totalmente fantastici.” Iacopo Seri, Sandra Sanchez

Mercoledì 20 Dicembreviadellafucina16 si trasferisce invece al Polo del ‘900 dove alle 21 il direttore artistico Brice Coniglio interverrà nell’ambito del convegno “Arti. Grammatica di una città“ promosso da ISMEL.
Infine vi segnaliamo la versione rinnovata di www.condominiomuseo.it e questo estratto dello speciale di SKY ARTE dedicato alle mostre più significative della settimana di Artissima.

Museo d’Arte Contemporanea di Belgrado: apertura nel 2017

in Europa/Musei/Serbia di

Completata la sua ricostruzione, il Museo d’Arte Contemporanea di Belgrado aprirà nel 2017: lo ha annunciato il Direttore, Slobodan Nakarada, all’agenzia di stampa Tanjug.
Nakarada ha ricordato che, per diversi motivi, il museo è stato chiuso per quasi nove anni: nel frattempo tutte le collezioni sono state depositate presso la Banca nazionale di Serbia, in attesa della ricostruzione del palazzo del museo presso Nuova Belgrado.

Il museo, che vanta una collezione composta da quasi 8.000 reperti, ha attraversato un periodo piuttosto complicato segnato da problemi legati alla realizzazione di un bando di gara per i lavori di ricostruzione, ha spiegato il Direttore.

“Abbiamo finalmente superato quei problemi – l’offerta per la ricostruzione si è finalmente chiusa e i fondi sono stati garantiti. Il Governo della Serbia ha dichiarato il museo un investimento capitale. Posso affermare con certezza che il museo aprirà nel 2017”, ha infine dichiarato Nakarada.

(Tanjug, 03.01.2017)

http://www.tanjug.rs/full-view_en.aspx?izb=295207

Vai su
X
X
X