Gunkanjima: l’isola che non c’è

in Itinerari/Luohi abbandonati/Video di
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Gunkanjima è un’isola abbandonata nella prefettura di Nagasaki. L’isola è famosa per l’aspetto incredibile: circondato da un muro di mare, è un’intera città abbandonata con enormi edifici in cemento. Il nome originale dell’isola è Hashima ma è meglio conosciuto come Gunkanjima (isola della Battaglia) perché sembra una nave da guerra militare. È diventato ancora più conosciuta dopo una versione digitale contenuta nel film James Bond Skyfall . Gunkanjima è diventata patrimonio mondiale dell’UNESCO il 5 luglio 2015.

CHE COSA È GUNKANJIMA
Gunkanjima era una miniera di carbone sottomarina situata su un’isola, acquistata da Mitsubishi nel 1890 da un signore feudale. Gli alberi delle miniere furono scavati e venne costruito un villaggio  su alcune terre  bonificate. L’isola è cresciuta in dimensioni. Il primo edificio (blocco 30) è stato completato nel 1916 con il cemento armato  arrivato dal Giappone. Il villaggio è diventato rapidamente una città che sembra un mostruoso mostro di calcestruzzo. Nel 1959, questa piccola isola aveva la più alta densità di popolazione sulla Terra: 5.259 residenti (7.301 persone / km2)! Ma quando il petrolio cominciò a sostituire il carbone, i minatori e altri residenti cominciarono a lasciare l’isola, che finalmente venne chiusa nel 1974. Mitsubishi l’ha consegnato a Nagasaki nel 2001 e dal 2009 è stato aperta a gite pubbliche. Nel 2015, Nagasaki ha annunciato che i principali edifici di Gunkanjima devono essere mantenuti.

Un tour virtuale a Gunkanjima

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Le ultime da

Vai Su

Sei un artista?
Hai una galleria?

Promuovi la tua attività su 
The Barbarian Art Blog

Scrivi a:
publi@lacentraledellarte.org

Ci prenderemo cura della tua arte!